Archivi tag: debut

“For Adventures” by Mob

Di Giorgio Molfese

mobHo il piacere di recensire in anteprima il nuovo lavoro dei Mob, che no, non sono i Man Overboard ma una giovane band siciliana che spazia dal pop punk all’ alternative, fino ad arrivare a sprazzi di easycore.
For Adventures, in uscita il 7 Novembre e prodotto dal sempre più presente Fabrizio Pan, Continua a leggere “For Adventures” by Mob

“Hardcore Friends” by Lithuania

di Francesco Turner

hc friendsHardcore friends, primo album dei Lithuania (Eric Slick e Domenic Angelella), uscito per Lame-O Records il 14 agosto, costituisce – rispetto al EP Heavy Hands (2010) e il 7″ Domesticated God (2014) uno sforzo che, sebbene si presenti levigato rispetto ai precedenti, non perde la viscerale emotività dei suoi predecessori; anzi, le dà nuova vita. Le tracce “Deaf Gene”, presente in Heavy Hands, e “God in two persons”, presente nel 7″, nelle loro nuove vesti ne sono la dimostrazione.

Continua a leggere “Hardcore Friends” by Lithuania

Newcomer of the week: “SKRWD” by WSTR

di Martina Pedretti

wstrI WSTR sono una giovane band di Liverpool che ha rilasciato il suo primo EP “SKRWD” il 4 settembre via No Sleep Records. L’EP è stato prodotto e registrato da Seb Barlow, fratello di Ben Barlow dei Neck Deep, presso Celestial Recordings, dove hanno registrato anche band come: Neck Deep, ROAM e Homebound. Le sonorità della band sono pop punk all’ennesima potenza e “SKRWD” si presenta come un inizio niente male per gli inglesi.  Continua a leggere Newcomer of the week: “SKRWD” by WSTR

“Private Party” by Just For Kicks

di Luca La Barbera

a0638453167_10I Just For Kicks sono una giovane band di Brescia e suonano, come dicono loro, “party pop punk”. Finalmente, dopo due singoli, hanno pubblicato il loro primo EP Private Party, se non siete convinti e volete un motivo per ascoltarlo, ve lo do io: i SYNTH; sì, perché sono presenti ed è tutto una festa. Continua a leggere “Private Party” by Just For Kicks

“Real Stories of True People Who Look Like Monsters” by Oso Oso

osoDi Michela Rognoni

Io non so se la band (ex State Lines, da Long Beach, NY)  ha deciso di chiamarsi Oso Oso perché in spagnolo vuoi dire Orso Orso, ma so che io ho ascoltato il loro nuovo album “Real Stories Of True People Who Look Like Monsters” per quello (e per gli animaletti pelosetti in copertina che dalla regia mi dicono che in realtà sono bambini con le maschere) e non potrei esserne più felice.
Le sonorità power pop, le chitarre pulite, i riff incalzanti e ripetitivi, la  voce melodica e allo stesso tempo graffiante, mi ricordano tutte le cose belle che ascoltavo quando ero quasi adolescente all’ inizio degli anni 2000. Continua a leggere “Real Stories of True People Who Look Like Monsters” by Oso Oso

“Old Bones” by Broadside

Di Giorgio Molfese

broadsideCiao amici! Oggi vi parlo dei Broadside, band Pop Punk di Richmond, VA, che ha da pochissimo rilasciato Old Bones, via Victory Records.
Dopo un Ep ed un disco passati abbastanza nell’anonimato, ad esclusione di “Storyteller” che ha spopolato sul tubo, il quintetto si è affidato a Kyle Black per la produzione del nuovo disco e questo ha probabilmente segnato una svolta per il proseguo musicale e la crescita personale della band. Continua a leggere “Old Bones” by Broadside